Archivi categoria: Presentazioni e seminari

Sab 3 Giugno per inchiostri ribelli – Presentazione del libro A/traverso

presentazione a-traverso A4Ore 21.00

Presentazione di: La rivoluzione è finita, abbiamo vinto. Storia della rivista  A/traverso

con l’autore Luca Chiurchiù

La storia di una delle riviste più rappresentative del Movimento del ‘77, un’esperienza collettiva straordinariamente innovativa. Il primo esempio di grafica punk italiana, i cui riferimenti erano il futurismo di Majakovskij e un’originale rivisitazione dello spirito dadaista.

Ma fu anche una rivista che proponeva raffinate analisi politiche e filosofiche mirate a liberarsi dal modello leninista dell’organizzazione per fondare un movimento di collettivizzazione della vita quotidiana, di proliferazione di esperienze micro-politiche di autorganizzazione.

Nel suo primo editoriale «A/traverso» si esprimeva così: «Appropriazione e liberazione del corpo, trasformazione dei rapporti interpersonali, sono il modo in cui oggi ricostruiamo un progetto contro il lavoro di fabbrica, contro qualsiasi ordine fondato sulla prestazione e sullo sfruttamento».

Due recensioni:

http://cedocsv.blogspot.it/2017/03/non-prendere-il-potere-atraverso-una.html

https://www.carmillaonline.com/2017/05/12/38008/

Gio 18 – Dom 21 Maggio la biblioteca del Csa aL Festival della letteratura sociale

pieghevole festival-page-002Da Giovedì 18 a Domenica 21 si svolgerà alla Polveriera Occupata la seconda edizione del “Festival della Letteratura Sociale” con dibattiti, presentazioni e interventi

La Biblioteca del Csa sarà presente tutti e quattro i giorni con la propria distribuzione, materiale informativo e prestito libri

La presentazione e il ricco programma su  http://lapolveriera.blogspot.it/

Ven 23 dicembre – Wombat(anti)Natale!

wombat-antinataleVenerdi’ 23 dicembre

dalle 19.30

cena e presentazione della

Scarceranda 2017 – Agenda anticarceraria a cura di Radio Ondarossa (Roma)

Scarceranda è un’agenda autoprodotta da Radio Onda Rossa dal 1999. Il suo motto fin dalla nascita è “contro ogni carcere giorno dopo giorno, perché di carcere non si muoia più, ma neanche di carcere si viva”.

dalle 22

N.E.E.M. Nuove Esperienze Eretico Musicali – Orchestra improvvisativa mutante, since 1972

Come, non sai chi sono i NEEM? Guarda qui..
http://www.burpenterprise.com/burp/burp-publications/mhmusic/e-neem-projekt/

Da’retta ai’ Wombat! —-> wombat.noblogs.org

10 anni di NextEmerson!

compleanno10annib2006/2016 …… 10 anni di NextEmerson!

15-16 e 21-22 ottobre 2016
Due fine settimana per festeggiare i primi dieci anni di occupazione.

Ecco tutto il programma completo!

Sab 15 ottobre

nextcabaret2016ore 18 – Fiabe Resistenti – Racconti del Subcomandate Marcos. ( 2015 – Ed. Kairos)
Presentazione e lettura delle fiabe e aggiornamenti vari dal Messico ribelle, partendo dal Chiapas per arrivare ad Ayotzinapa e ai maestri/e in lotta.
A cura di Kairos – moti contemporanei e collettivo Nodo solidale.

ore 20 - cena a cura di TangoSognato

ore 22 (vere!) – NextEmerson Cabaret 2016Edizione Best of!

Dom 16 ottobre

16ottore 16 - Onde e scintille – Come si fa una radio in pratica e in teoria: regia, trasmissione, tecnicismi, scartoffie… Grandi ospiti internazionali e vip della radiofonia autogestita. A seguire inizio delle Wombat-trasmissioni!

squeertdalle 18 fino a mezzanotte – La Squeertcrew presenta: workshop, musica, cena, balli sfrenati, karaoke on mars…!

Ven 21 ottobre

nuovirumoriHappy Punk B-day Next Emerson!

Dalle 21.00

- Cayman The Animal – Super punk da Roma/Perugia
https://caymantheanimal.bandcamp.com/
- mcbroko.net – Experimental TeknoPunx da Graz (A)
http://mcbroko.net/media.html
- LVTHN.- Er mejo screamo bbblack de Roma
http://lvthnroma.bandcamp.com/
- Asino – Duo punk scalciante da Carrara
https://asino.bandcamp.com/
- Death On/Off – Old School grinders da Ferrara
https://soundcloud.com/deathonoff/sets
- ERMES – Vecchie leve ma giovani dentro, punk e rock’n'roll da Prato
https://ermesband.bandcamp.com/
- Vexovoid – Thrash metal from the outer space
https://vexovoid.bandcamp.com/album/heralds-of-the-stars
- Super Trutux – Psichedelia e paesaggi sonori da Firenze
www.supertrutux.altervista.org
- Macerie – Black crust e sti cazzi da Firenze
http://macerie.bandcamp.com/
- BUTTERS – Punk Hardcore giovane e di bell’impatto dalla costa toscana
https://buttershc.bandcamp.com/releases
- GRASS1 – Hardcore punk for losers da Firenze/Prato/Sesto/Calenzano diahane
- Lo Scontro Quotidiano – Punk rockers freschissimi da Firenze e dintorni
https://loscontroquotidiano.bandcamp.com/releases
- Chora – Post Hardcore terroso da Firenze

Ci saranno due palchi, quindi nessuna pausa tra i gruppi.
Tupatupa no stop dalle 21.00 (Precisissime, stavolta non si scherza)

SIATE PUNTUALI, che vi divertite di più.

Presenti al fest con distro, magliette e simpatia:
Punti Scena Records
Santa Valvola Records
Odio•design•
Dio Drone
Impeto Records

Sab 22 ottobre

22ott-libriore 16 – Der Orchideengarten
(2016 – Ed Hypnos – A cura di Alessandro Fambrini e Walter Catalano)
Racconti surreali, stravaganti, horror, pulp e fantastici tratti da una delle prime riviste al mondo dedicate al fantastico. (1918-1921)

ore 20 – Cucine popolari – Cena e presentazione del progetto

ore 21.30 – Una penisola senza memoria – Poesie d’amore e d’anarchia. Letture musicate da Charo Galura con presentazione del nuovo cd.

22ottdalle 22

Tullamore – Irish punk (Pv)
Presentazione  del nuovo disco Palude
https://www.youtube.com/watch?v=azWcB_foBHc 

Sgorgo – BigBand Ska original (Vr)
https://www.youtube.com/watch?v=UZyTwO90GNQ

A seguire EmersonSetters Sound System! Transgenre dj-set: ska, reggae, rockandroll, northernsoul, psychobilly, swing  … All you can dance!

15-16 e 21-22 ottobre 2016 – Dieci anni di NextEmerson!

bat-compleanno

Due fine settimana per festeggiare i 10 anni del NextEmerson!

Sab 15 / Dom 16 e Ven 21 / Sab 22 ottobre 2016.

Concerti, cabaret, libri, documentari, workshop…
A presto tutto il programma… tenetevi liberi/e!

Mar 19 luglio: proiezione di “If only I were that warrior” all’ arena cinema di Castello

volantino_Flyer_Giuliani4 bassissima

Proiezione all’aperto – entrata gratuita

Presenti per domande e risposte:

Giovanni Pompetti – Editor del film

Mulu – Comunità etiope di Roma, presente nel film

 

Il film

12 agosto 2012: il comune di Affile inaugura un monumento dedicato al gerarca fascista Rodolfo Graziani, generale durante la guerra d’Etiopia del 1935 e primo vicerè della nuova colonia. La notizia raggiunge la stampa internazionale e suscita un indignato scalpore. Graziani è colpevole dell’uso delle armi chimico e del ricorso a rappresaglie e massacri della popolazione civile. Crimini di guerra per i quali non è mai stato processato e che appartengono indelebilmente alla più oscure pagine del colonialismo italiano. Le comunità etiopi di tutto il mondo si mobilitano e organizzano proteste. A 75 anni dalla caduta dell’impero italiano persiste la rimozione dei crimini dell’imperialismo fascista e del mito degli “italiani brava gente” Il film indaga su un periodo della nostra storia trascurato e deformato nei miti revisionisti,. Recupera le memorie delle comunità etiopi, raccogliendo testimonianze in Italia, Stati Uniti e d Etiopia e tenta di rispondere a tanti interrogativi:

come è possibile che Graziani sia onorato in Italia con un monumento pubblico invece che ricordato per il carnefice che era ? Come è possibile che accada in un paese nato dalla Resistenza ?

Come è possibile che si taccia sulle torture, i massacri e la gente bruciata viva nella chiese durante invasione dell’Etiopia ?

Note del regista, Valerio Ciriaci

L’idea per “If only I were that warrior” prese forma a New York nel febbraio 2013: ero andato ad una conferenza attorno al monumento a Graziani ad Affile e li’ esplose furiosa l’indignazione degli etiopi presenti all’incontro. I loro ricordi riportavano alla luce le atrocità compiute a nome del mio Paese e cancellavano la banalità del monumento.

Ho cominciato ad approfondire l’argomento. Ne ho ricavato la conferma che questo capitolo della storia nazionale continui a essere poco indagato. Trascurato dai libri di storia e deformato dai miti revisionisti.

Continuando in questa ricerca le domande sono aumentate: come può il gerarca Graziani, ricordato dagli etiopi come un carnefice, essere onorato in Italia con un monumento ? Come è possibile che questo accada in un Pese come il nostro nato dalla Resistenza e fondato sui valori antifascisti?

Quale è il rapporto tra il mito di ponti e strade costruite e la verità di gente imprigionata e bruciata nelle chiese ?

“If only I were that warrior” cerca di rispondere a questi interrogativi.

Il mio film indaga nel presente, recupera le memorie delle diverse comunità, evidenzia punti di contrasto ma anche di contatto raccogliendo testimonianze e documentazione in Italia Etiopia e Stati Uniti. A ottant’anni dall’invasione dell’Etiopia, il caso Affile ci impone di metter in chiaro il nostro passato e condividerne il peso. Spero di avviare un confronto vero e costruttivo intorno ad una Storia comune che abbiamo evitato troppo a lungo.

I premi

premi

Info sul film: http://ifonlyiwerethatwarrior.com/

Facebook: https://www.facebook.com/events/1059510850793106/

Sab 28 e Dom 29 maggio – Brugole e Merletti 2016

Stanchi di questo polveroso presente, consumati dalla tecnologia che non ci appartiene, logorati e distratti dalle pietrine colorate vendute a caro prezzo..

..e’ tornato il giorno in cui strapparsi le maniche, rotolarsi nella morchia, pungersi le dita, assordarsi le orecchie, bruciarsi con lo stagno, sporcarsi di sugo, rovinarsi il vestito.

E’ tornato il giorno di Brugole e Merletti!

Workshop pratici di elettronica, liuteria, giardinaggio, bassa cucina, auto-riparazione e arti sottovalutate.
Presentazioni di progetti mirabolanti, musica e balli sediziosi.

Tutto il programma e i dettagli qui:
https://doityourtrash.noblogs.org

Sabato 28 maggio
c/o NextEmerson

gli orari di alcuni workshop arriveranno quanto prima!

Workshop pratici, officine estemporanee, presentazioni di progetti:

ore 15 Serigrafia su tessuto
ore 16 Legatoria
ore 17 Libreant
ore 18 Nude guitars – Chitarre autocostruite
ore 19 La centralina dell’auto senza segreti
ore 21.30 Emerson Setters Sound System – Howto
… & more!

ore 20.30
cena lussureggiante

transgenre28maggioDa seguire
Transgenre Nights Vol.2
Serata poligenere senza gabbie: ska, northern soul, psycho/rockabilly, classic rock’n'roll, rock steady…. All-you-can-dance!

ore 22.30 live Sgorgo - Ska veterans since 1989
a seguire Emerson Setters Sound System - Impianto autocostruito dal suono profondo e retro’ come la radio di tua nonna.

*************************************************************

Domenica 29 maggio
Gita fuori porta nella Piana

Brugole e Merletti va in trasferta!

Iniziamo a presidiare i terreni. Costruiamo Noi l’unica grande opera utile per gli abitanti: Il Parco della Piana!

Appuntamenti per andare tutti insieme:
ore 10.30 Polo Scientifico, via dell’Osmannoro Sesto Fiorentino (Fi)
oppure
ore 15 partenza dal NextEmerson

Programma della giornata:
dalla mattina – Portiamo e piantiamo alberi, piante, fiori nei terreni minacciati dai progetti nocivi, inceneritore e aeroporto.
ore 13 – pranzo sociale a cura di AxPCN e MammeNoinc
ore 15 – Assemblea della Piana di Firenze che resiste
ore 16 – Spettacolo teatrale: Nessuno, di Massimo Zaccaria
a seguire – i workshop di Brugole e Merletti: La centralina dell’auto senza segreti e Un circuito di scambio diverso.

more info:
https://pianacontronocivita.noblogs.org/
http://mammenoinceneritore.org

Sab 16 aprile – presentazione di “Alla fine di ogni cosa”

16-aprileSabato 16 aprile

ATTENZIONE! L’autore del libro, Mauro Garofalo ha l’influenza e ha dovuto annullare la presentazione!

Rimane confermata la serata e la cena, e al posto della presentazione proietteremo Facing Ali (di Pete McCormack, 2009): 10 rivali raccontano la loro sfida con Muhammad Ali.

NextEmerson & Palestra Popolare Sanpietrino presentano:

Ore 20.00 Cena benefit
Ore 21.30 Mauro Garofalo racconta la storia del campione del campione tedesco di
pugilato degli   anni trenta Johann Trollmann detto “Rukeli”.

A seguire Spinart tribute unity session: Sunweed + Warrior Charge + Joker Smoker Sound System (Dub & Reggae roots)

La prima volta che ho sentito il nome di Johann “Rukeli” Trollmann avevo appena finito di allenarmi al sacco. Con le mani ancora fasciate e i guantoni, appresi la vicenda del pugile a cui il nazismo aveva tolto il titolo di campione perché “zingaro”.

Per tutta risposta la volta dopo Trollmann era salto sul ring con il corpo cosparso di farina, i capelli tinti di giallo, si era lasciato battere.
Quell’uomo aveva messo in scena la sconfitta dello stesso fanatismo ariano che ora lo crocifiggeva; aveva avuto il coraggio di guardare dritto in faccia il grande male del Novecento.  Mi resi conto che quella non era una storia qualsiasi, era una sfida.  E dovevo seguirla.”