Archivi tag: concerti

Sabato 20 Aprile – This Is Soul Fever !

image1

Torna la grande musica soul al CSA Next Emerson!

Torneranno a grande richiesta i New Colour,  la super band bolognese fondata nel 2012 per un concerto che raccomandiamo di non perdere con tutto il loro ricco repertorio di Soul, Northern Soul, Boogaloo, Crossover Soul

http://www.newcolour.it

https://www.facebook.com/soulnewcolour/

.Prima e dopo il live non mancherà un super dj set in vinile a sei mani con ospite GIGHE, storico dj membro del B-SIDE VINYL QUARTET, affiancato dall’ EMERSON SETTERS SOUL DIVISION

 

Merc 13 febbraio – Uraño / Hamre

13febbSiamo lieti di ospitare nel foyer dell’emerson:

- Uraño
Duo post-noise nerdcore rock dalla Danimarca. Basso e batterie filtrate e processate da programmi digitali autoprogrammati.
Il tutto portato fino al limite!
https://soundcloud.com/uranoduo

- Hamre
Solo project del jazzista e sperimentatore noise norvegese Jonas Hamre. Le sue impro di sassofono vengono distrutto e manipolato fino a diventare una colonna sonora oscura e cinematografica.

Visto? che roba pazzesca e particolare? solo al CSA nEXt Emerson.
Ore 21:30. Venite puntuali che è un giorno infrasettimanale e abbiamo da alzarci la mattina.
Non portate i cani se non ve li sapete gestire.

Sab 16 febbraio – Cumbia pal pueblo!

cumbiaArriva arriva……….

Al Nextemerson

Cena caribeña e ritmi caldi

Cumbia pal pueblo!!!

Ore 20.30 Cena caribeña ( Patacones, arepas, gallo pinto, y mas, prenotazione obbligatoria a assemblea@csaexemerson.it)

Ore 22.00 Documentario YO SOY LA CUMBIA un viaggio tra le radici della cumbia

Ore 23.30 concerto con MAMBE (col) y DANOCHILANGO (mex) Cumbia, Global Bass

a seguire ritmi caldi con LOS CUMBIEROS Cumbia y Salsa

Ven 1 febbraio – L’uomo meccanico + Fetiche mascotte

l'uomo-meccanicoVenerdi’ 1 febbraio

ore 20 apericena
ore 22 proiezioni musicate dal vivo

L’uomo meccanico
di Andreè Deed, 1921

Sonorizzazione live a cura di: Eartseth (Bologna)

****

Fetiche la mascotte (The mascot)
di Wladyslaw Starewicz, 1933

Sonorizzazione live a cura di: Naotodate, Filippo Panichi, Sorelle Trapasso

 L’uomo meccanico

“L’Uomo Meccanico” è un film italo-francese del 1921, prodotto a Milano. L’attore protagonista e scrittore della storia è André Deed, un attore francese che aveva deciso di realizzare una trilogia horror con una casa di produzione milanese. La casa di produzione fallì e quindi l’unico film realizzato di questo progetto fu proprio “L’Uomo Meccanico”. Poiché si è perso il film “Il Mostro di Frankenstein” del 1914, “L’uomo Meccanico” è il primo film di fantascienza/horror prodotto in Italia ad oggi disponibile, seppur in versione mutilata.
La pellicola, infatti, era andata perduta e solo negli anni ’90 la Cineteca di Bologna è riuscita a restaurare l’ultima bobina rimasta al mondo, in pellicola infiammabile, rinvenuta in Brasile. Del film rimangono 43 minuti, sulla durata originaria che, stando al visto di censura, doveva attestarsi oltre l’ora e venti.
“L’Uomo Meccanico” è per questo poco conosciuto, sebbene rappresenti una tappa molto importante del cinema italiano.

Fetiche la mascotte (The mascot)

Ladislaw Starewicz (Starewitch) is perhaps the key figure in the history of stop-motion puppet animation. Over a period of 50 years, from Russia to France, he maintained a fascination with the strange, almost surreal properties of the form, exploring both its capacity for rendering realistic motion and movement, as well as its more “fantastic” and explicitly cinematic qualities. His films are marked by a concern with the animated nature of the cinematic medium, its ability to bring things and events to life while also retaining a trace of the arrested motion that is its foundation. His films are often joyful but somewhat cruel celebrations of movement, featuring characters that are often but one step or “stop” away from annihilation.

( continua a leggere su… http://sensesofcinema.com/2004/cteq/starewicz_mascot/ )

Sab 26 gennaio – Lettere dalla Catalogna + Dance Crasher!

26AMA L’AUTOGESTIONE, SUPPORTA IL CENTRO SOCIALE: NON TUTTA LA CITTA’ E’ IN VENDITA

- ore 21,30: presentazione di “LETTERE DALLA CATALOGNA”, alla presenza dell’autore, serie di interviste a militanti di base e protagonisti della battaglia politica e culturale in atto nello stato spagnolo
https://www.redstarpress.it/index.php/catalogo/unaltrastoria/product/view/3/21

- dalle 22,30: LIVE ON STAGE: FISH BONES
https://www.facebook.com/FishBones.Ska.Firenze/

- PRIMA E DOPO IL LIVE SELEZIONE VINILICA – SUL PROPRIO IMPIANTO AUTOCOSTRUITO – A CURA DI EMERSON SETTERS SOUND SYSTEM feat. DJ KAYA

WEB_letterecatalogna

Ven 25 gennaio – Peep Filthy generation Dude stalker Krasue Machete

25gennCollettivo nuovi Rumori & Csa NexT Emerson presentano:

——————
Inizio ore 22.00

Peep – Anti Power Power Violence da Milano
https://peepgang.bandcamp.com/releases

Filthy generation – ElettrPunk da Milano
https://filthygeneration.bandcamp.com/

Dude stalker – Hardelectro da Milano
https://dudestalker.bandcamp.com/

Krasue – NoPunk/glitter wounds da Bologna
https://krasue666.bandcamp.com/releases

Machete – Hc dritto in faccia da Firenze
https://www.facebook.com/Machete-Firenze-HC-246908652586588/