Archivi tag: concerti

Brugole e Merletti 2018

brugoleWEBSabato 21 e domenica 22 aprile 2018

Brugole e Merletti 2018
..il grande ritorno.
Due giorni di workshop pratici e mani in pasta.

Programma completo e informazioni di ogni sorta qui:

http://doityourtrash.noblogs.org

 

[ Sabato 21 aprile ]

dalle 11.00

 

dalle 15.00 (puntuali!)

 

dalle 21.00

 

[ Domenica 22 aprile ]

Dalle 15 fino alle 20 (poi tutti a casa!)

Ven 20 aprile – Blind Damage + Colpo grosso

blind damageDall’introspettivo realismo e dai duri accordi metal sino a ballare come se non ci fosse un domani a suon di cassa, rullante e distorsioni punk rock.
Continua il tour dei Blind Damage e Colpo Grosso insieme per un nuovo venerdì sera epico.

Blind damage
We are Blind Damage, an “heavy metal” band based in Florence, Italy.
We don’t know what we are doing. But we do everything at maximum volume.

Colpo grosso
I colpo Grosso sono una Band Punk rock  che con irriverenza e blasfemia gioca con i classici della musica italiana a suon di Cassa Rullante e distorsioni HC

Ven 30 marzo – SKA Festival

skafestivalNEXT EMERSON SKA FESTIVAL!!!
Finalmente a Firenze, venerdì 30 marzo, una maratona ricca di ska e oldies con due gruppi live e un sound system con in più una proiezione sulle lotte dei lavoratori della logistica.

>> Avremo il piacere di ospitare per la prima volta a Firenze i THE LIONSTEADY, grandissimo gruppo milanese che propone ska, rocksteady e reggae, mantenendo il vecchio stile proposto dal sound Jamaicano dei primi anni 60.

>> Ad aprire il loro live un band fiorentina che si è distinta in questi ultimi anni per il loro sound vintage ispirato al rocksteady jamaicano della Studio One e della Trojan Records spaziando anche su un repertorio Soul & Funky alla ricerca di cover coinvolgenti e poco conosciute.

>> Prima, tra i cambi palco e a concludere la serata ci sarà con il proprio impianto artigianale al seguito La Svolta sound system accompagnata per l’occasione alla consolle da Kaya dj, per una sezione in vinile ska, rocksteady e boss reggae

>> Intorno alle ore 21.00 sarà proiettato “Ditching the fear – Buttando via la paura”
Documentario realizzato da Labournet.tv
Dal 2008 nel nord Italia sono accadute cose insolite. Le aziende, la classe politica e i media stanno usando la crisi per indebolire ulteriormente i diritti dei lavoratori, che finora sono stati schiacciati. Dall’altro lato si è formata una resistenza vivace e forte.
Di tutte le persone, sono i lavoratori precari e in gran parte migranti nel settore logistico che, attraverso la solidarietà e l’organizzazione efficace, hanno avuto successo nel superare il loro isolamento e le condizioni di lavoro degradanti. Una lotta che non ha solo cambiato le loro condizioni di lavoro, ma ha cambiato le loro vite.
“Avevo parlato con delle ragazze dal 2012 perché venni a conoscenza di questo sindacato di base, ma c’era molta paura perché ti mettono in una condizione di servilismo, sei schiavo al punto che non puoi dire niente, lavori a chiamata come un oggetto … Quindi, ho parlato con queste ragazze dal 2012 e non so come sia successo … è stata una fortuna “. (lavoratrice Yoox, dal film)-

THE LIONSTEADY:
https://www.facebook.com/thelionsteady/
THE LIONSTEADY sono una band di 7 elementi amanti della musica in levare, nati alla fine del 2015 da un’idea di Simone Tavola e Marcello Aloe (Soulrockets, Arpioni, Shandon). I componenti vantano una lunga esperienza in ambito musicale e live session. Il genere proposto dalla formazione ricalca l’original ska, rocksteady, reggae, mantenendo il vecchio stile proposto dal sound Jamaicano dei primi anni 60.

- THE ETRURIANS:
https://www.facebook.com/etrurians/
THE ETRURIANS si formano a Firenze agli inizi del 2014, grazie all’idea di Simone Botticelli leader e voce del gruppo che conta ad oggi più di dieci elementi. Si ispirano al sound vintage del Rock-Steady jamaicano della Studio One e della Troyan Records spaziando su un repertorio Soul & Funky alla ricerca di Cover coinvolgenti e poco conosciute. Hanno all’attivo sempre più numerosi concerti nei locali ed eventi, sia fiorentini che fuori Firenze, in cui il pubblico ha sempre apprezzato l’energia lo stile e l’originalità di un gruppo che promette di crescere ancora molto.

- LA SVOLTA SOUND SYSTEM:
LA SVOLTA SOUND SYSTEM è un progetto che nasce a Firenze nel 2006 con l’ obiettivo di diffondere messaggi di lotta e giustizia sociale attraverso le tematiche della musica reggae e della cultura del sound system senza mai rinunciare all’aspetto di semplice intrattenimento.
Le selezioni viniliche hanno subito diverse influenze nel corso degli anni e comprendono principalmente ska, rocksteady e boss reggae senza escludere talvolta anche il roots ed alcune produzioni piu’ recenti.
La riproduzione sonora e’ affidata ad un impianto a preamplificazione valvolare a 3 vie totalmente autocostruito che si ispira, nell’aspetto e nella progettazione, ai primissimi sound system della storia unitamente ai sistemi sonori hi-fi anni ’60. Progettato per ottenere un suono meno artefatto possibile include componenti ad alta efficenza, con la gamma bassa riprodotta da scoop da 18″ e sezione media con storici woofer inglesi caricati in sospensione pneumatica.
L’idea di fondo e’ quella di proporre un suono differente da quello in voga da decenni nell’ambito sound system, meno aggressivo ma piu’ caldo e lineare, caratterizzato inoltre da effetti e filtri utilizzati live in stile overdub.
Tante le session nel corso degli anni al fianco di musicisti, sound system ed mc italiani ed internazionali, svolte in larga parte al fianco di spazi occupati e autogestiti.

Sab 3 / Dom 4 marzo – We Want The Airwaves Back!

3marzoWEBRadio Wombat presenta:

We Want The Airwaves Back!
Due giorni su radio e frequenze liberate

[La prima delle due giornate sara' da noi al NextEmerson, la seconda alla Polveriera!]

Sabato 3 marzo – CSA NextEmerson

ore 20.00 – Cena
ore 21.00 – proiezione di Boconas La storia di Radio Deseo e delle Mujeres Creando de Bolivia.

a seguire
Live e OnAir
CCC CNC NCN
Rafting sonoro nelle correnti elettromagnetiche. Portati una radiolina che prenda anche AM/MW !

+ Bad Girl – Radiazioni spaziali
+ Naotodate – Macchine, pedali e mp3

Domenica 4 marzo – Polveriera Spazio Comune

dalle 15

  • workshop: Amate Frequenze – Il radioascolto spiegato al chiunque
  • dibattiti e racconti: Le nostre radio – Storie di radio pirata e frequenze liberate.
    Con la partecipazione di: Radio Onda Rossa (Roma), Radio Blackout (Torino), Radio Onda d’Urto (Brescia), RadiogrAMma (Genova), Radio Morgan (Firenze nei primi anni ’80)

Mart 27 febbraio – Sick Times (DE) / Bug Attack (DE) / Sentore del Malignio

rumori27febbCollettivo Nuovi Rumori e Csa next Emerson si gettano prepotenti all’inizio della settimana, per dimostrarvi che i punks possono divertirsi anche di martedì.

Ore 22.00 (Precise)

-Sick Times- Anti Punk Swat (DE)
https://sicktimes.bandcamp.com/

-BUG ATTACK- Punk hardcore one man band (DE)
https://bugattack.bandcamp.com/
https://www.youtube.com/watch?v=7mI-5R2qQ4c

-SENTORE DEL MALIGNIO- Robot punk da Firenze
https://ilsentoredelmalignio.bandcamp.com/

Sab 17 febbraio – Saturday Bike Fever

criticalpollockLa Critical Mass incontra il Next Emerson…

Programma:

- ore 16 BMX Jam: Tricks and Jump by Massive BMX Crew
ed acrobazie in monociclo
- ore 19 Proiezione del documentario “Bicycle Life”
- ore 19.30 MINIVELOCITY una gara di velocità in bicicletta all’ultimo sangue!
- ore 21 Cena benefit per la Ciemmona 2018

..a seguire Concerto:

The Jackson Pollock Imperdibile power-duo (Bo)
https://soundcloud.com/the-jackson-pollock-band
https://it-it.facebook.com/thejacksonpollock/
Flying Zebra! Fuzz garage (Bo)
https://flyinzebra.bandcamp.com/
https://it-it.facebook.com/flyinzebra/

9/10 febbraio: IT SOUNDS COLLECTIVE FEST

it sound collCollettivo Nuovi Rumori, Smashsound Collective e csa nEXt emerson sono felici e lieti di presentare la prima edizione di una due giorni di collaborazione tra collettivi del territorio.

===== VENERDÌ 9 FEBBRAIO =====
ORE 21.00: proiezione di Binxêt – Sotto il confine .                             Si parla del Rojava, terra di resistenza e autodeterminazione dei popoli. Un film-documentario per capire le dinamiche che si addensano in quell’area e la necessità di una solidarietà con il Rojava e la resistenza di Afrin
Regia: Luigi D’Alife
“Binxet – sotto il confine” è un documentario indipendente autoprodotto e distribuito
attraverso un circuito indipendente.

Il trailer del film vimeo.com/205059760
Il sito del documentario www.binxetsottoilconfine.net

ORE 22.30 :

Shizune – senza bisogno di presentazioni
Futbolín – giovani ed energici veronesi
SUFF – tupa tupa vecchia scuola, ex gum
NIDO DI VESPE – grinder punks lucchesi
BENCI – eclettico duo dai sapori mediterranei

a cura di Collettivo Nuovi Rumori

==== SABATO 10 FEBBRAIO ====

Rebelde – hc/Oi da forlì
Diario di bordo – streetpunk romagna/puglia
Sinners Squad – street punk lucca
Intothebaobab – streetpunk da bologna
Call the cops – rawfuckinpunk da bologna
Balordi 77 – Oi! da Campi Bisenzio

Cena d’autofinanziamento ore 19:10 (per prenotazioni scrivere all’email smashsoundcollective@gmail.com) concerto ore 21:30!

A cura di Smashsound Collective.

Tutte e due le giornate ovviamente al CSA Next Emerson via di Bellagio 15 (Firenze, zona castello).

Ven 5 gennaio – Surfin’ bird winter night

5gennaioVen 5 gennaio 2018

SURFIN’ BIRD WINTER NIGHT

Iniziamo il nuovo anno con secchiate di stile in una serata vorticosa e danzereccia.

The Partners in Crime

Il nuovo scintillante progetto di Simone Di Maggio (The Astrophonix) & Angelo “Hank” Castiglione (Shame Blues Band).
Rockin’ Blues, Hoodoo Soul & Black Rock’n'Roll.

Se non siete decrepiti e gia’ stanchi, poi a seguire..
EmersonSetters
Selezioni viniliche Rock’n'Roll, Ska, Rock Steady, Northern Soul, Rockabilly, Psychobilly, Swing… All You Can Dance!

Ven 1 dicembre – Scarceranda 2018 + Atelier MTK + Gargamella

1dic2018Il NextEmerson e’ orgoglioso di presentare:

Venerdi’ 1 dicembre

ore 20 Ribollita fatta a modino e dolci autunnali

ore 21 Presentazione di Scarceranda 2018 a cura di Radio Onda Rossa (Roma).

ore 22 Atelier MTK (Grenoble, FR) e 70FPS (Napoli, IT )
Performance di cinema re-inventato e artigianato in pellicola.

a seguire live Gargamella

*************

Qualche spiegazione in piu’…

scarceranda2018Scarceranda

http://scarceranda.ondarossa.info

Scarceranda e’ un’agenda autoprodotta da Radio Onda Rossa dal 1999. Il suo motto fin dalla nascita e’ “contro ogni carcere giorno dopo giorno, perche’ di carcere non si muoia piu’, ma neanche di carcere si viva”. Scarceranda viene donata alle persone prigioniere che ne facciano richiesta o segnalate a Radio Onda Rossa che provvede alla spedizione postale in carcere. E’ auto-distribuita e auto-promossa.

Atelier MTK

https://vimeo.com/riojim

Lo storico Atelier MTK e’ un laboratorio cinematografico artigianale che dal 1992 inventa nuovi strumenti per mettere in scena e sviluppare una diversa pratica di cinema.

Metteranno in scena per noi 4 live performance per proiettori 16mm modificati:

  • P.V.E. :  PRONOSTIC VITAL ENGAGÉ by Clovis Lemaire-Cardoen, Joyce Lainé, Loic Verdillon e Riojim. 4 x 16mm projectors film based on the Lumière’s Brothers Autochrome process. Colors film made with potato starch – 25 min
    Images are made of colored potatoes starch.
    We juggle the constraints of the unique, fragile image, difficult to reproduce and almost anti-cinematographic, of the Autochrome process invented by the Lumière Brothers, to adapt upon supple film.
  • Wave behavior (Comportement d’onde) by Lewis and Cloïc – Film without film – sound and light 2 x 16mm projectors – 30 min Improvised performance for two 16mm projectors played by Lewis & Clovic. The projectors become animals of film-free projection. The raw light, arriving 24 pulses per second, is ceaselessly sculpted to create form and movement. We play with pre-cinema for a Space-Noise Opera with optical manipulation and light beam trituration… an audio-kinetic fiction of four hands. Simulacra are sent and dispersed in every direction, but because we see only with the eyes, it occurs that, where we turn our gaze, it in that moment that all the objects strike it with form and color. In that instant the emitted image pushes forward and advances the layer of air between it and the eyes… this chased layer of air thus bathes our pupilles and passes on. All of this must naturally  occur with a prodigious rapidity.
  • Stromboli left hand , by Riojim -  30 min
    In the black beating of  shutters things penetrate, ghostly, as islands which have not received their name yet.
    A 30 minutes performance in which RIojim plays with his 16mm  projector in an instrumentist gesture, creating deep breath out of a frenzy chromatic flush of celluloïd, the projector singing it’s uncanny, sometimes funny, 50 hertz lullaby.
    Riojim works at  Atelier MTK in Grenoble – France, where he teaches DIY film processing. He is particularly attracted to abstract animation, the pleasure of physically modifying images on the film via twisted and other chemical treatments frowned on by professional labs.
    The material produced in the laboratory becomes a work of improvisation integrating all the parameters of projection. By means of prepared projectors, he applies severe treatment to the projector and plays with the film and the homemade optical sound on film to create a real visual music.
    Involved in experimental film for 20 years, Riojim have been a member of the 102, a venue dedicated to experimental arts, hosting most of the foremost improvisers of new music.  It is natural that his art culture and sensibility turn him toward the practice of improvisation which he understand as a quick and profound reaction to events where each performance is constructed for a particular time and place.  Citing Jim Denley, he also believe that exploring the moment of creation – when an idea, feeling or gesture is first expressed – is to take part in the most exciting adventure possible, not only for the artist but also for the audience !
  • 40 AWby Lucrecia – 16mm – col e b/n – 3 min
    Exquisite-corps- collage-movement both filmed and found footage,  all inspired by this poem by Daniel Owen
    40 active warheads took
    their first steps captured
    all thin cities rung
    by terror’s sweats and oaths
    looked around the goat rain
    for a keychain- real rabbit’s
    foot on the line your voice
    made me feel love i put
    my love inside my mouth
    sauce and fried shrimp
    bread and smoke

 

70FPS

“Portraits” di 70FPS
70FPS is Andrea Saggiomo: amplified super8 projectors, home-made films and photosensitive self-made electroacoustic devices.

 A double screen super8 projection in which sounds are produced by  the difference of contrast between the images on the films. The super8 projector, the film and the image are used as instruments to produce and modify in real time the light and, using some self-made photosensitive sound devices, the sound. Flat-printed and hand-processed super8 films are prepared by scratching and patching, piercing and ink drawing to be used in a multiple projection at different speeds. The projectors and their internal mechanics are also used as sound producing objects in relation with voice and electroacoustic stuff.

I’m trying to reflect on memory, actually my visual memory of my friends faces and movements.
The film materials and the process of images creation gradually  deteriorate… what remains of the images are some sort of ruins that eventually shine in my mind and produce noises….

Gargamella

https://gargamella.bandcamp.com/

Mirabolante duo che propone atmosfere medioevali al profumo di zolfo senza disdegnare una certa modernità come ingradiente segreto delle proprie stregonerie. Dove strumenti antichi si uniscono a ingranaggi del nostro tempo in perfetta armonia oscura. Siamo contentissimi/e di averli di nuovo con noi.