Archivi tag: rock’n'roll

Undicesimo compleanno del NextEmerson!

compleanno2017WEBEccoci arrivati al compleanno dell’emerson.. ben 11 anni!

Quest’anno i festeggiamenti sono spalmati su quasi tutto il mese di ottobre. 5 appuntamenti per festeggiare insieme un altro anno di autogestione strappato al cemento e al grigiore fiorentino.
Accorrete!

Ven 13 ottobre
La Svolta – 11 years of sound system culture
I nostri fratellini della Svolta festeggiano anche quest’anno con noi il loro compleanno, questa volta con un nuovo impianto scintillante appena costruito e con ospiti sfiziosissimi.

Sab 14 ottobre
Polemica+WitheRoom+Chora
Serata intensissima: tornano a trovarci i Polemica (ex Sabot, Dischord style ;) ) insieme ai sognanti White Room e ai nevralgici Chora.

 Sab 21 ottobre
Teatro + TangoSognato
Ceniamo insieme e poi ci godiamo lo spettacolo teatrale Sumud Filastie, del Collettivo Teatrale Gli alchemici e poi tutti a ballare la milonga.

Ven 27 ottobre
Happy Birthday Next Emerson :: GRIME / HYLE / LOIA
Dio Drone & Diserto – in collaborazione con il Collettivo Nuovi Rumori – vi invita ad una serata dalle tinte estremamente nere pece e sanguinarie.

Mart 31 ottobre
Horror rockabilly soirée!
Si’, e’ un martedi’, ma il giorno dopo non si lavora. Quindi chiusura in grande stile dei festeggiamenti: Pasquale Abatangelo ci racconta il suo Correvo pensando ad Anna e poi ci immergiamo nella vinilica dancehall dell’EmersonSetters preceduta dai vorticosi The Moggies. Ovviamente vi vogliamo in maschera!

10 anni di NextEmerson!

compleanno10annib2006/2016 …… 10 anni di NextEmerson!

15-16 e 21-22 ottobre 2016
Due fine settimana per festeggiare i primi dieci anni di occupazione.

Ecco tutto il programma completo!

Sab 15 ottobre

nextcabaret2016ore 18 – Fiabe Resistenti – Racconti del Subcomandate Marcos. ( 2015 – Ed. Kairos)
Presentazione e lettura delle fiabe e aggiornamenti vari dal Messico ribelle, partendo dal Chiapas per arrivare ad Ayotzinapa e ai maestri/e in lotta.
A cura di Kairos – moti contemporanei e collettivo Nodo solidale.

ore 20 - cena a cura di TangoSognato

ore 22 (vere!) – NextEmerson Cabaret 2016Edizione Best of!

Dom 16 ottobre

16ottore 16 - Onde e scintille – Come si fa una radio in pratica e in teoria: regia, trasmissione, tecnicismi, scartoffie… Grandi ospiti internazionali e vip della radiofonia autogestita. A seguire inizio delle Wombat-trasmissioni!

squeertdalle 18 fino a mezzanotte – La Squeertcrew presenta: workshop, musica, cena, balli sfrenati, karaoke on mars…!

Ven 21 ottobre

nuovirumoriHappy Punk B-day Next Emerson!

Dalle 21.00

- Cayman The Animal – Super punk da Roma/Perugia
https://caymantheanimal.bandcamp.com/
- mcbroko.net – Experimental TeknoPunx da Graz (A)
http://mcbroko.net/media.html
- LVTHN.- Er mejo screamo bbblack de Roma
http://lvthnroma.bandcamp.com/
- Asino – Duo punk scalciante da Carrara
https://asino.bandcamp.com/
- Death On/Off – Old School grinders da Ferrara
https://soundcloud.com/deathonoff/sets
- ERMES – Vecchie leve ma giovani dentro, punk e rock’n'roll da Prato
https://ermesband.bandcamp.com/
- Vexovoid – Thrash metal from the outer space
https://vexovoid.bandcamp.com/album/heralds-of-the-stars
- Super Trutux – Psichedelia e paesaggi sonori da Firenze
www.supertrutux.altervista.org
- Macerie – Black crust e sti cazzi da Firenze
http://macerie.bandcamp.com/
- BUTTERS – Punk Hardcore giovane e di bell’impatto dalla costa toscana
https://buttershc.bandcamp.com/releases
- GRASS1 – Hardcore punk for losers da Firenze/Prato/Sesto/Calenzano diahane
- Lo Scontro Quotidiano – Punk rockers freschissimi da Firenze e dintorni
https://loscontroquotidiano.bandcamp.com/releases
- Chora – Post Hardcore terroso da Firenze

Ci saranno due palchi, quindi nessuna pausa tra i gruppi.
Tupatupa no stop dalle 21.00 (Precisissime, stavolta non si scherza)

SIATE PUNTUALI, che vi divertite di più.

Presenti al fest con distro, magliette e simpatia:
Punti Scena Records
Santa Valvola Records
Odio•design•
Dio Drone
Impeto Records

Sab 22 ottobre

22ott-libriore 16 – Der Orchideengarten
(2016 – Ed Hypnos – A cura di Alessandro Fambrini e Walter Catalano)
Racconti surreali, stravaganti, horror, pulp e fantastici tratti da una delle prime riviste al mondo dedicate al fantastico. (1918-1921)

ore 20 – Cucine popolari – Cena e presentazione del progetto

ore 21.30 – Una penisola senza memoria – Poesie d’amore e d’anarchia. Letture musicate da Charo Galura con presentazione del nuovo cd.

22ottdalle 22

Tullamore – Irish punk (Pv)
Presentazione  del nuovo disco Palude
https://www.youtube.com/watch?v=azWcB_foBHc 

Sgorgo – BigBand Ska original (Vr)
https://www.youtube.com/watch?v=UZyTwO90GNQ

A seguire EmersonSetters Sound System! Transgenre dj-set: ska, reggae, rockandroll, northernsoul, psychobilly, swing  … All you can dance!

Sab 13 febbraio – Trans-genre night vol.1

transgenre-night-vol1CSA NEXT EMERSON & EMERSON SETTERS SOUND SYSTEM PRESENTANO:

Serata poligenere senza gabbie: ska, northern soul, psycho/rockabilly, rock ‘n’ roll, rocksteady, 2 tone, boss reggae … all you can dance!

LIVE ON STAGE:
LE BIRRETTE – Ska, Rocksteady, Soul (BOLOGNA)
FEMALE TROUBLE – Rock ‘n’ roll (ROMA)

Prima e dopo i concerti INAUGURAZIONE IMPIANTO 100% AUTOCOSTRUITO: EMERSON SETTERS SOUND SYSTEM
Ska, rockabilly, boss reggae, northern soul, rocksteady, rock ‘n’ roll, 2 tone, psychobilly vinyl selection

https://www.facebook.com/lebirretterudegirls/?fref=ts
https://www.facebook.com/FemaleTroubleBand/?fref=ts

 

NextEmerson summer 2015

summer2015WEBInizia la programmazione estiva del NextEmerson!

Tutte le serate saranno in giardino (salvo diluvio, allora si fa dentro), inizieranno alle 20 e finiranno a mezzanotte.  Ogni volta un aperitivo mangereccio in tema con la serata.

Chi tardi arriva… male alloggia!

LUGLIO

Giov 2concerto + presentazione St. Pauli siamo noi
Giov 9 – serata sci-fi: presentazione incrociata Amganco e Satrasia
Dom 19 – La corazzata Potemkin: proiezione in pellicola musicata dal vivo (a cura di Officine Cinematografiche)

il mercoledi’: ciclo sulle controculture musicali, aperitivo con dischi e cibo a tema, a seguire film cult

merc 15Rock and roll / RockabillyCry Baby
merc 22 – Punk – La guerra degli Anto’
merc 29 – Northern Soul – Northern Soul

AGOSTO

merc 5 – Glam – Velvet Goldmine
merc 12 – New Wave / Dark – Miriam si sveglia a mezzanotte

Merc 15 luglio – Hail, hail, rock and roll !

subbaculture_ROCKERSTutti i mercoledi’: ciclo sulle controculture musicali, aperitivo con dischi e cibo a tema, a seguire film cult

ore 20 musica e aperitivo con cibo a tema
ore 22 proiezione film

Mercoledi’ 15 luglio

Rock and roll / Rockabilly –
Cry Baby, di John Waters, 1990, 85′.

Hail, hail, rock and roll !

(…che, per le capre che sono saltate sulla sedia pensando ai saluti nazisti, e’ invece il titolo di una famosa canzone dell’inequivocabile Chuck Berry )

Il rock and roll nasce nel primo dopo guerra, e affonda le radici nella nerissima musica blues, jazz e swing, e in quella bianchissima del country e del bluegrass. A loro volta tutti questi generi erano gia’ un fortunato incontro di culture mischiate e imbastardite, di migranti europei o africani che portavano con se’ i propri suoni e li frullavano insieme con quelli che trovavano in loco.

Il rock and roll ha voluto dire liberazione: dalle catene, dalla guerra, dalla segregazione, dal puritanesimo, dal razzismo, dalla noia delle campagne e dal grigiore delle periferie. Come gia’ si era capito con il jazz e con lo swing (suonato, ma anche e sopratutto ballato) il ritmo e’ capace di creare legami ed empatie che si pensavano impossibili.

Attraverso le varie sfumature di quelle musiche (dal RnR classico, al rockabilly e allo psychobilly) si sono esorcizzate paure ancestrali, ci si e’ scrollati di dosso vestiti pesanti e inibizioni polverose.  Tanto per dire, erano gli anni in cui la polizia locale vietava (senza successo) a Elvis di muovere il bacino sul palco in quel suo modo sensuale, e gli anni in cui un “negro” in televisione che cantava testi e ritmi con espliciti riferimenti sessuali gettava nel (moral)panico intere nazioni.
Il mondo sarebbe stato parecchio meno libero senza, e come e’ successo per tutte le controculture musicali, il rock and roll ha permesso di aprire orizzonti e riprendersi futuri altrimenti gia’ morti.

Brugole e merletti 2015

Eccoci arrivati alla terza edizione di Brugole e merletti!
Di seguito il programma.
Tutte le info complete su http://doityourtrash.noblogs.org

programmaVen 17 aprile

Sab 18 aprile

 

Ma cos’e’ Brugole e Merletti ???

Negli ultimi cinquant’anni si e’ fatta strada nelle nostre vite un’insistente idea di progresso. Il benessere individuale si misurava in soldi, macchine e elettrodomestici, la crescente padronanza nell’uso delle tecnologie informatiche ci avrebbe affrancato dalla schiavitù del lavoro. L’informatica e la microelettronica sono state elette a scienze del futuro, i tecnici sacerdoti di una casta oscura. Eppure smontare un computer non è molto diverso da smontare un motore. La tecnologia del progresso era una tecnologia inaccessibile e lontana, determinata dall’alto e guidata da scelte di mercato. Saper lavorare la terra, conoscere i ritmi delle stagioni, essere in grado di intrecciare cesti, riparare macchine diventava il simbolo di un “vecchio mondo”. Il mondo nuovo, quello veloce e elettronico, ci avrebbe liberato: ci avrebbe dato cibo in abbondanza senza farci faticare, ci avrebbe riempito di cianfrusaglie bellissime, di plastica usa e getta, di una frivola e rilassata agiatezza.

Arrivati ad oggi pero’ è sempre piu’ difficile riuscire seriamente a sostenere l’ideologia di un progresso le cui macerie e devastazioni crescono di giorno in giorno. Abitiamo un mondo soffocato dal cemento, dalla plastica e dai rifiuti, la tecnologia, lungi dall’affrancarci, ci ha invece reso ancora piu’ dipendenti e ansiosi.
Traditi da un’idea falsa e inconsistente, ci siamo ritrovati un bel giorno spiazzati, con delle mani sempre piu’ inutili e incapaci di sopravvivere senza un supermercato aperto.
Triste è il futuro, se non impariamo da capo le conoscenze che abbiamo perso, vuote le critiche, se non alleniamo il cervello a una pragmaticità della sopravvivenza.

Dobbiamo riproporci di diventare abili in mille tecniche, utilizzare la curiosita’, ibridare le specializzazioni, recuperare le vecchie capacita’ perdute e unirle alle possibilita’ date dai nuovi strumenti. Una stampante 3D ci aiuterà a riparare un tornio, un software open source ci permettera’ di entrare nella centralina della nostra automobile..
Non e’ importante la tecnica, e’ importante l’approccio. Sporcarsi le mani imparando collettivamente e’ l’essenza dell’autogestione.

Ven 23 – Sab 24 gennaio

23-gennaioBVen 23 gennaio

Post Elvis Humanity

Oswald Black Banda
marcio e sacrosanto bluespunk – Catania
http://doremillaro.bandcamp.com/album/oswald-black-banda

Ritual chud
Rockandroll di strada – Firenze
https://myspace.com/ritualchud

 

avvoltoi webSab 24 gennaio

Post hipster humanity

Ludmilla Spleen
gelato puffo, postpunk duo – Bologna
http://ludmillaspleen1.bandcamp.com/

Gerda
storici cattivi maestri del posthardcore nostrano – Jesi
http://gerda1.bandcamp.com/

…Come avvoltoi
carogne and macerie soundsystem – Firenze