Archivi categoria: Concerti e serate

29 APRILE || live Astral Brew + Homesick Suni

Dalle 21 al Next Emerson Astral Brew + Homesick Suni

Astral Brew

Astral Brew è un quartetto composto da Riccardo Mazza (sax alto, tastiere), Michele Dall’Arche (basso elettrico), Christian Zandonella (chitarra elettrica) e Daniele De Vecchi (batteria). Il progetto nasce nel 2013 con una formazione a tre: basso, chitarra, batteria. Dopo un primo periodo di sperimentazione, il trio dà alla luce nel 2015 “Astral Brew – I”, album autoprodotto e rilasciato in formato cassetta. Il successivo “Red Soil”, registrato sempre dalla band, viene pubblicato ad Aprile 2018 per l’etichetta “Macina Dischi”. A fine 2018 entra a far parte del gruppo Christian Zandonella. La band trae spunto dal background del jazz elettrico e dalla fusion, articolandolo su grooves funk-rock che si mescolano ad atmosfere libere ed ossessioni kraut.

https://astralbrew.bandcamp.com/album/i

Homesick Suni

Matteo (a.k.a. Homesick Suni) nasce all’inizio della fine degli anni Ottanta a Cordignano, un piccolo paese dove ogni anno viene organizzata una cosa che si chiama Triathlon del Boscaiolo. Cerca di superare l’adolescenza provando a registrare una versione folk dell’album “…And Justice for All” dei Metallica, con pessimi risultati. Poi incide alcuni dischi: “Cheerleaders & Quarterbacks” (Garage), “Appetite for Distraction” (autoprod.), “7 Grabs” (Pipapop) e “The Shape of Grapes to Come” (Slack!).
E’ (ancora) sopportato con anema e core da Betta, Daniel e Sandro, e nessuno di loro è morto a 27 anni.

https://homesicksuni.bandcamp.com/

Sab 23 aprile – “avanti siam ribelli”

Sabato 23 Aprile

h 18 . 00 – presentazione della pubblicazione “Avanti siam ribelli. Lanciotto Ballerini e i Lupi Neri. Monte Morello 1943-’44

«Ribelli. Eravamo dei ribelli all’oppressione materiale e morale perpetrata dai fascisti e dai tedeschi nei confronti di uomini che volevano, invece, essere liberi»
All’ alba del 3 gennaio 1944, sul Monte Maggiore, avveniva il primo vero combattimento della Resistenza fiorentina, tra una banda armata di partigiani alla macchia e reparti militari della Repubblica Sociale Italiana affiancati da carabinieri, con numerosi morti e feriti da entrambe le parti.
La banda era quella dei Lupi Neri comandata da Lanciotto Ballerini …

A Seguire – Inaugurazione mostra fotografica sui partigiani a Monte Morello

h 20.30 Apericena resistente

A seguire – Exchange Jam – Open Cypher, Breaking sessios su selezione vinilica

dom 17/04 Gufonero / Carrito / WJM / Dj set Electro

Il Csa nEXt Emerson presenta:
Gufonero (sludge noise da Trento)
Carrito (prog-O noise duo da Firenze)
Wjm (scratch&glitch&noise da Firenze/Berlinen)

Gufonero:
I gufonero nascono in Trentino dalle ceneri degli Xarabras (un trio: due bassi e batteria nati nel 2013-2014). Sono un duo basso (Marcella Spaggiari) e batteria (Andrea Bertagnolli) con alcune parti noise. Si possono classificare come un gruppo sludge-noise atipico. Nel 2016 hanno fatto uscire un 7″, nel 2017 uno split 7″ con i trentini Sovereign e nel 2018 uno split Lp con i toscani La Cuenta e nel Maggio 2021 un lp dal nome “Ipnagogico”.
https://gufonero.bandcamp.com/music

Carrito:
nuovissimo duo fiorentino/siculo di Nicola Naotodate (La Cuenta, Gargamella, Femina Ridens ex Hate & Merda e altre migliaia di robe ex e casuali) e Carmelo Caponnetto al basso sempre distorto. Tra stoner, sludge, prog e rumore. Un calderone alla sua prima cottura, dato che sarà la prima esibizione live.

WJM:
ne ha fatte tante. Membro degli storici Jelousy Party, fondatrice della Burp Enterprise e dei Sistemi Audiofonici Burp. Un CDJ, una linea e vai di distruzione sonora.
https://www.burpenterprise.com/burp/

A seguire i Dj Bordatino e Jimmy Gelli impiatteranno electro sempre più croccante, in un work in progress di contaminazioni continue.

Ore 21:00 non venite tardi 

Sabato 2 aprile – concerto con thedus + kuan

dalle 20.00 apericena

Live dalle 21.00

Thedus

(post sludge doom trio – Parma)
https://thedus.bandcamp.com
https://m.facebook.com/Thedus.official
https://open.spotify.com/artist/65AZ0APh5NdjTI5V9ovhMr?si=OVngTg7AQh2tDJ80pPS-hQ&utm_source=copy-link
https://instagram.com/thedus.official?utm_medium=copy_link

Kuan

(experimental guitar duo – Firenze)
https://kuan.bandcamp.com/music
https://www.facebook.com/kuanband2021/
https://open.spotify.com/artist/12sd1oVguTFPpxNVoHjF7g?si=XAOVUZk4QcSBLNF4Jqk1eQ&utm_source=copy-link
https://instagram.com/kuanband?utm_medium=copy_link 

Domenica 13 marzo: manitèe HC

Collettivo Nuovi Rumori – Domenica 13 marzo ripartono i famigerati matinée domenicali al csa next emerson.

Con noi ci saranno

wojtek3522 – chaos e violenza da Padova

the_breakbeast – monkey funky riding da Marche/Abruzzo

666vij – funeral sludge da porta al serrarglio

le_pietre_dei_giganti – eleganza e schiaffoni da Sesto Fiorentino

Inizio concerti ore 16:30

Si inizia presto, si finisce presto. Essici.

sab 5/03 Miti&Molotov. Interviste su anarchia e narrativa + RUGGINE#8 /// Presentazione e performance

Siamo lieti di annunciare una nuova data di presentazione per MITI & MOLOTOV, il libro di interviste di Margaret Killjoy ad autori e autrici di fantascienza anarchici. Lo presenteremo insieme alle animatrici del progetto editoriale Collane di ruggine, nato oltre dieci anni fa dalla suggestione degli interrogativi di Margaret: come potremo mai realizzare un mondo migliore se non riusciamo almeno a immaginarlo?

Lo proviamo a immaginare insieme, sabato 5 marzo, al csa next emerson in via di Bellagio ore 18
“Miti & molotov. Interviste su anarchia e narrativa” di Margaret Killjoy. Ne parliamo con la curatrice dell’edizione italiana.

Segue:
Chiacchiere intorno alla rivista autoprodotta Ruggine e letture musicate dei racconti dei numeri passati, a cura di Naotodate e FP

Puoi acquistare Miti&molotov dal nostro shop online >>> https://contrabbandiera.it/…/miti-e-molotov-interviste…/Collanediruggine.noblogs.orghttps://contrabbandiera.it/contrabbandiera-torna-al-csa…/