Archivi tag: free jazz

Sabato 19/11 – Thollem McDonas solo + In duo con Jacopo Andreini

Thollem farà il suo ritorno al nEXt Emerson dopo quasi 10 anni con due set molto diversi. Suonerà il repertorio dall’ultimo album come Hot Pursuit of Happiness (canzoni) e improvviserà in duo con Jacopo Andreini alla batteria (entrambi parte per molti anni di Tsigoti)

Thollem McDonas:
Thollem è un pianista, tastierista, compositore, improvvisatore, song-writer, attivista, scrittore e insegnante in perpetuo viaggio. Passa gran parte della sua vita tra il nord America e l’Europa. Il suo lavoro è sempre in evoluzione, in connessione e come risposta ai tempi e alle sue esperienze personali, sia come solista sia attraverso innumerevoli collaborazioni con centinaia di artisti di tutti gli idiomi e discipline.
Thollem è un artista conosciuto come pianista free jazz e nella post musica classica, come cantante nel gruppo italiano agit-punk Tsigoti, come tastierista elettronico in innumerevoli progetti e come guida della Sicilian Improvisers Orchestra.

www.thollem.com

Jacopo Andreini:
polistrumentista, ha iniziato da bambino ad ascoltare musica nord-africana e mediorientale, aggiungendo in seguito il metal, il punk, il jazz, il pop e la classica contemporanea. Ha registrato oltre 150 album e suonato circa 2500 concerti in tutta Europa e negli Stati Uniti. Le sue band principali sono state L’Enfance Rouge, Squacicatrici, Jealousy party, Tsigoti.
Attualmente suona in solo come Al Mustaqil, in trio con Achref Chargui e collabora con l’attivista e cantautore lampedusano Giacomo Sferlazzo.

https://afoforomusicclub.blogspot.com/

Ore 22:00
CSA nEXt Emerson, via di Bellagio 16
Firenze

info:
assemblea@csaexemerson.it
Accessibilità:
https://www.csaexemerson.it/csaccessibile/

Merc 3 luglio – Arg! + A las barricadas!

Iniziano le serate estive nel fresco giardino nel NextEmerson!

Mercoledi’ 3 luglio

dalle 19 aperitivo mangereccio (se arrivi tardi male alloggi), a seguire:

Presentazione di

A las barricadas! Testimonianze anarchiche e antifasciste internazionali

di Leonhard Schaefer – Edizioni Erranti 2019

La storiografia si è molto occupata delle brigate internazionali e meno dei combattenti anarchici stranieri in Spagna.
Inoltre nella ricca produzione di scrittori spagnoli e stranieri su questa guerra spesso viene ancora oggi “dimenticato” che la rivolta di Barcellona del 1936 fu l’inizio di una rivoluzione sociale senza precedenti.
Desideriamo presentare con questo volume un capitolo piuttosto sconosciuto nel mondo libertario italiano: il ruolo dei volontari anarchici di madrelingua tedesca che lottarono a Barcellona e al fronte.
I volontari stranieri che si unirono alla CNT-FAI fanno parte dei “doppi perdenti” della guerra civile spagnola perché, non soltanto persero la guerra, ma anche la battaglia contro le forze antirivoluzionarie nel campo repubblicano.

A seguire, live freejazz

Arg!

Edoardo Ricci (Ance), Alessandro Geri (Contrabbasso), Jacopo Andreini (batteria)

Brani originali e libere improvvisazioni, elemento unificante del gruppo è il libero fluire del suono, una sorta di naturalismo musicale che ha come scopo principale quello di unire gli esseri viventi attraverso l’esperienza del suono e trovare un dialogo con l’ambiente che ci circonda. Nel concerto oltre agli stumenti acustici: sax, contrabbasso e batteria verranno utilizzati anche suoni elettronici.

Fine musica ore mezzanotte!