Ven 16 dicembre – December malevolence!

16dicCSA nEXt Emerson e Collettivo Nuovi Rumori presentano una serata per chiudere il 2016 con il cuore contento e le orecchie spanate.

Dalle 22.00 si alterneranno sul palco:

Frana – Noise Rock / Post-Hardcore
http://franafrana.bandcamp.com/
Playing loud, talking nonsense.
Tra sonorità ruvide e abrasive molto ’90s e scatti moderni e nervosi, affiorano i testi cantati a squarciagola, spinti da un’aggressività soprattutto emotiva. Di quest’anno lo split 7″ con i tedeschi Opiliones uscito per Frammenti Di Un Cuore Esploso, Munich Punk Shop e Antena Krzyku, con un’imperdibile copertina di Alice Milani: 12 minuti forti e storti come la grandine di sbieco.

Gordo – Heavy prog’n’roll / Bass + Drums + Piano
https://www.facebook.com/gordoheavyprognroll
Not a jazz trio.
Somebody said “Like Carcass playing Jethro Tull”…pretty cool, uh?!
Hanno da poco registrato un concept-album, in uscita a breve, sotto la guida di Luca Ciffo dei Fuzz Orchestra.

Cani Dei Portici – Dogcore / Post dog
https://canideiportici.bandcamp.com/
Abbaiano per tutta Italia con Zu, Fuzz Orchestra, Bologna Violenta, Bachi Da Pietra, Ovo, Giorgio Canali, Marnero, Ornaments, Storm{O}. Latrano al MEI e in svariati festival della penisola.
Nel 2016 esce il secondo album, “Due”, per Dischi Bervisti / Toten Schwan Records / Vollmer Industries / Santa Valvola Records / È un brutto posto in cui vivere / L’Odio Dischi/ Oh! Dear Records / Effetti Collaterali Records. Cani Dei Portici sono: Demetrio Sposato (batteria) e Claudio Adamo (chitarra e voce).
Cave Canem.

Terapia dell’imbarazzo
https://www.facebook.com/terapiadellimbarazzo/
I figli della cavalla di troia. Fanno quel che cazzo gli passa per la testa lipperlì. Di loro non puoi saper niente fino a che non hanno finito di stuprare il pentagramma e probabilmente non sarai comunque sicuro dell’opinione che ti sei fatto. Non gli importa di compiacere quello si è evidente, ma poi ogni tot penserai siano dei paraculi commerciali, fosse anche solo perchè magari uno di loro arriva con le Hogan ai piedi. Sappiamo per certo che una volta avevano buona strumentazione, ma evidentemente l’hanno venduta su mercatinomusicale per della droga e dei cofanetti originali di b-movies da autogrill. Proiettano roba sconcia alle loro spalle. Sono stati bocciati più e più volte alle medie.